Herpes

Cos‘è l‘herpes?

L‘herpes è causato dal virus Herpes simplex di cui vi sono due tipi: il tipo 1, detto herpes labiale o febbre delle labbra, e il tipo 2 denominato herpes genitale. In linea di massima, i due virus possono colpire tutte le parti del corpo. L‘herpes è molto diffuso: il 90 per cento della popolazione adulta è portatore del virus di tipo 1, mentre il 10-30 per cento del virus di tipo 2.

Come si trasmette?

L‘herpes si trasmette per contatto fisico e per contatto con sangue, sperma, liquido seminale e liquido vaginale. Il rischio di contagio è particolarmente elevato se il contatto avviene con le mucose della bocca, dei genitali o dell‘ano. Il pericolo di contagio raggiunge il suo apice nella fase in cui sorgono vescicole o ulcere. Ma un contagio può avvenire anche senza l‘apparizione di questi sintomi.

Quali sono i sintomi e le conseguenze?

L‘herpes si manifesta con l‘apparizione di vescicole che provocano prurito o bruciore principalmente nella cavità orale, sulle labbra, o nella regione genitale. Inoltre possono mani- festarsi dolori alla minzione, un rigonfiamento dei linfonodi, febbre o dolori locali. Tuttavia, un‘infezione può anche essere asintomatica. Nella maggior parte delle persone infette il virus dell‘herpes non ha gravi conseguenze sulla salute.

La prima infezione è quella più fastidiosa. Una volta placata, il virus rimane nel corpo per tutta la vita. Fattori esterni, come lo stress, possono riattivarlo e i sintomi possono di nuovo manifestarsi.

Come viene diagnosticato?

In generale il medico è in grado di riconoscere l‘herpes semplicemente con una diagnosi visiva. A volte viene inoltre effettuato uno striscio, poi sottoposto a esame.

Come viene trattato?

L‘herpes non può essere guarito, ma è possibile curarne i sintomi, solitamente con medicamenti antivirali. In tal modo si può ridurre la frequenza dei sintomi e la loro durata. Quando insorge un herpes, occorre iniziare subito il trattamento per aumentarne l‘efficacia.

Come prevenire una (re)infezione?

Le vescicole o le ulcere non devono essere toccate. Se tuttavia dovesse succedere, si raccomanda di lavare le mani. Evitare di baciare o di fare sesso orale con una persona affetta da herpes labiale.

In caso di insorgenza dei sintomi con una frequenza superiore a sei volte l‘anno, si consiglia di consultare un medico per un‘eventuale cura preventiva.