HIV Insieme contro la paura. Le persone sieropositive che seguono una terapia efficace non contagiano nessuno. Nemmeno durante i rapporti sessuali. © emoji company GmbH. All rights reserved.|© Aids-Hilfe Schweiz/TKF © emoji company GmbH. All rights reserved.|© Aids-Hilfe Schweiz/TKF

Aktuell

La nuova campagna dell’Aiuto Aids Svizzero per la Giornata mondiale contro l’Aids
il 1° dicembre 2018

HIV: Insieme a favore dell’amore e del piacere, insieme contro la paura.Le persone sieropositive che seguono una terapia efficace non contagiano nessuno, nemmeno per via sessuale.

La campagna
Ancora oggi molte persone positive ci informano dell’ignoranza e della conseguente discriminazione di cui sono oggetto nella vita di tutti i giorni. Ciò succede in ambito professionale o privato, ma anche nei rapporti con assicurazioni, ospedali ed enti. L’Aiuto Aids Svizzero lancia pertanto il 1° dicembre 2018, in occasione della Giornata mondiale contro l’Aids, una nuova campagna con il messaggio seguente: «Le persone sieropositive con una carica virale non rilevabile – in altre parole, che assumono una terapia antiretrovirale e si sottopongono regolarmente a un test – non trasmettono più il virus.»  

Ulteriori informazion:  Comunicato stampa  |  Giornata mondiale dell'Aids  |  Discriminazioni notificate 2018 |    Cifre relative all’HIV/Aids | Calendrier des manifestations (in francese) | #undetectable: Sieropositivo e non più contagioso?  |  Protezione grazie alla terapia

Netto arretramento dell’HIV: i casi dichiarati nel 2017 sono diminuiti del 16 per cento

L’HIV sta arretrando: nel 2017 sono stati dichiarati all’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) 445 nuovi casi, il 16 per cento in meno rispetto al 2016. L’aumento dello screening tra i gruppi a rischio grazie a campagne mirate e a un trattamento sempre più precoce delle persone sieropositive hanno permesso di giungere a questo minimo storico. Al contrario, le altre infezioni sessualmente trasmissibili (IST), come la sifilide, la gonorrea e la clamidiosi, sono stabili o in leggero aumento.

Comunicato stampa

KNOW YOUR STATUS gettested.ch

Get tested è una campagna dell’Aiuto Aids Svizzero. Il suo scopo è incoraggiare uomini e donne  a conoscere il proprio stato sierologico nonché ridurre i pregiudizi e la paura di discriminazioni. Molte persone sono sieropositive e molte di loro continuano a essere stigmatizzate e socialmente escluse.

Get tested mira a promuovere la solidarietà e a contrastare la discriminazione delle persone sieropositive. Solo così per le persone colpite sarà più facile sottoporsi a un test e approfittare di una terapia. 
www.gettested.ch

Autotest HIV

L’autotest HIV (anche chiamato selftest e test a casa) è un test HIV che può eseguire chiunque da sé. Gli autotest venduti in Svizzera sono facili da usare e forniscono un risultato affidabile.   

Per ulteriori informazioni

Securion - Gestisci il rischio

Securion

Securion ti incoraggia a non incorrere in nessun rischio HIV durante tutto il mese di ottobre, ovvero fino al test HIV a novembre del 2018.

Ulteriori informazioni su Securion: drgay.ch/securion

Protezione e rischio

Il rischio di contrarre l’HIV o un’altra infezione sessualmente trasmissibile durante un rapporto sessuale varia a seconda della pratica sessuale e del partner. Vai alle domande più frequenti

Safer Sex

Safer Sex

  • Sesso vaginale e anale con il preservativo.
  • Safer Sex Check vi fornisce consigli personalizzati sulla vostra sessualità su safersexcheck.lovelife.ch

Devo fare un test?

#UNDETECTABLE

#undetectable: Sieropositivo e non più contagioso?

#undetectable

Sieropositivo e non più contagioso?

In linea di massima, le persone sieropositive non sono più contagiose se seguono regolarmente una terapia antiretrovirale e la loro carica virale non è più rilevabile. Possono quindi avere rapporti sessuali non protetti senza timore di contagiare il proprio partner. Purtroppo, i farmaci contro l’HIV non proteggono dal contagio da altre malattie sessualmente trasmissibili.
Ulteriori informazion: Protezione grazie alla terapia et #undetectable: Sieropositivo e non più contagioso?

Swiss Aids News

Swiss Aids News 2018|1, Direzione sud

Direzione sud - Ticino

Ci siamo quindi mossi in direzione sud e abbiamo dato un’occhiata al nostro cantone di confine. Leggete un’interessante intervista con il Professor Enos Bernasconi, caposervizio del reparto di malattie infettive presso l’Ospedale regionale di Lugano. O date un’occhiata a Zonaprotetta, l’Aiuto Aids regionale del Ticino. O ancora, seguite Patrick Perret-Gentil, un’instancabile attivista e co-organizzatore del primo Pride nazionale nella Svizzera italiana. Download (PDF)

Shop

Shopartikel

shop.aids.ch
Qui trovate un’ampia offerta di materiali informativi gratuiti sull’HIV/AIDS e sulle altre infezioni sessualmente trasmissibili. Inoltre, potete anche ordinare preservativi, manifesti della campagna LOVE LIFE e prodotti solidali.

Discriminati?

Nachdenklicher junger Mann

Siete stati discriminati? Contattateci!

Il suo dentista non vuole curarla perché è sieropositivo? Un vostro conoscente racconta a tutti che siete sieropositivo? Non dovete assolutamente accettare situazioni di questo tipo. Contattate l’Aiuto Aids Svizzero se siete avete subito delle discriminazioni. O se conoscete una persona sieropositiva che è stata vittima di discriminazioni.    

Non tacete, comunicateci ciò che è successo!

Vai al modulo
Links sul tema : Casi di discriminazione

Fa' le tue domande

Logo Dr. Gay

All about men & health: Rilancio del sito Dr. Gay

Dr. Gay sa (ancora) di più! Dopo un rilancio del sito web www.dr.gay.ch e stato creato uno dei servizi più avanzati di consulenza on-line per i MSM. Oltre alla rielaborazione della zona per le domande degli utenti sono stati aggiunte sei nuove caselle con informazioni su argomenti relativi alla salute gay. www.dr.gay.ch