Esami e controlli

Per le persone sieropositive è molto importante effettuare regolarmente dei controlli medici al fine di valutare lo stato di salute, il decorso dell’infezione da HIV e l’efficacia della terapia.

Reagenzgläser

Dopo aver appreso la diagnosi vi raccomandiamo di rivolgervi a uno specialista HIV per chiarire il vostro stato di salute attuale sia da un punto di vista generale, sia per quanto riguarda le vostre difese immunitarie. A tal fine è necessario contare le cellule CD4 nonché analizzare la carica virale.

  • Valore CD4: l’HIV prolifera soprattutto nelle cellule immunitarie CD4 (anche note come cellule T aiutanti). Il virus distrugge questo tipo di cellule, che diminuiscono costantemente indebolendo così il sistema immunitario. Il test conta il numero delle cellule CD4 nell’organismo.
  • Carico virale: il carico virale (viral load) misura la quantità di virus per millilitro di sangue.

La frequenza delle visite mediche dipende dal decorso della malattia. Di norma, i controlli più importanti (valore CD4 e carico virale) vanno effettuati ogni tre mesi. Altri chiarimenti riguardano possibili resistenze HIV, altre malattie, le funzioni epatiche e renali nonché il sistema cardiovascolare.