Zero rischio

Nella vita di tutti i giorni il rischio di contrarre il virus HI è inesistente. L’HIV appartiene infatti agli agenti patogeni difficilmente trasmissibili. Non esiste nessun pericolo di contagio accarezzando, coccolando e facendo petting (stimolazione reciproca con la mano).

© dacat84 / photocase.com

L’uso in comune di stoviglie, spazzolini da denti, lamette è pericoloso?

No, non esiste pericolo alcuno, nemmeno in piscina né nella sauna.

Un’afta o piccola ferita in bocca può essere pericolosa?

No. Le afte o piccole ferite nella cavità orale non presentano rischi di contagio dell’HIV. La saliva ha peraltro una funzione antivirale. Fanno tuttavia eccezione le infezione sessualmente trasmissibili quali la sifilide, la gonorrea, la clamidia e l’herpes.

I piercing e le incisioni sono pericolosi?

No, a patto che vengano osservate alcune semplici regole d’igiene: lavare le mani, disinfettare, gettare gli aghi monouso.

Sono stato punto da un insetto. Esiste un pericolo di contagio?

No. Gli insetti non trasmettono i virus dell’HIV.

Una piccola ferita al dito è pericolosa se stimolo una donna con la mano?

No. Piccole lacerazioni sotto le unghie o altre ferite altrettanto piccole non sono sufficienti per trasmettere l’HIV.

I morsi di cane sono pericolosi?

No. I cani non trasmettono l’HIV.

L’HIV può trasmettersi tramite le feci o l’urina?

No. Le feci possono tuttavia contenere il virus dell’epatite A, contro la quale è tuttavia possibile vaccinarsi.

Una siringa lasciata in giro è pericolosa?

No. Se esposto all’aria il virus HIV muore subito. In tutto il mondo non si conoscono casi di contagio tramite una siringa abbandonata.

Safer Sex Check vi fornisce consigli personalizzati sulla vostra sessualità su safersexcheck.lovelife.ch